CHIUSURA SCUOLA FINO A CESSAZIONE STATO DI EMERGENZA

Data:

martedì, 24 marzo 2020

Argomenti
Notizia
info.jpg

La Dirigente scolastica

Considerate l’emergenza epidemiologica dichiarata sull’intero territorio nazionale;

Visto l’art. 1, c. 6 del DPCM 11 marzo 2020 che impone fino al 25 marzo 2020, ai fini del contrasto del contagio, il ricorso al lavoro agile quale modalità ordinaria della prestazione lavorativa da parte dei dipendenti pubblici;

Visto l’art. 25 del decreto legislativo n. 165/2001 che radica in capo ai dirigenti scolastici la competenza organizzativa dell’attività delle istituzioni scolastiche affinché sia garantito il servizio pubblico di istruzione;

Visto il decreto legge 17 marzo 2020, n.18, recante “Misure di potenziamento del Servizio sanitario nazionale e di sostegno economico per le famiglie, lavoratori e imprese connesse all’emergenza epidemiologica da COVID-19” con particolare riferimento all’art. 87, rubricato “Misure straordinarie in materia di lavoro agile e di esenzione dal servizio e di procedure concorsuali”

Tenuto conto, da un lato, della natura di servizio pubblico essenziale attribuita dalle norme al servizio scolastico e, dall’altro, della necessità di minimizzare, in questa fase emergenziale, le presenze fisiche nella sede di lavoro;

Constatato che le sole attività indifferibili da rendere in presenza sono le seguenti: sottoscrizione contratti di supplenza, consegna istanze, ritiro certificati in forma cartacea, ritiro posta cartacea, verifica periodica dell’integrità delle strutture ecc;

DISPONE

a far data dal giorno 26 marzo 2020 fino alla cessazione dello stato di emergenza epidemiologica da COVID-19, ovvero fino a una data antecedente stabilita con decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri o del Ministro per la pubblica amministrazione

 le attività didattiche si continuano a effettuare in modalità a distanza;

 permane la chiusura dei plessi.

 il ricevimento del pubblico è limitato ai soli casi di stretta necessità e previo appuntamento da prendere telefonicamente o all’indirizzo mail riportati sotto;

 gli uffici di segreteria operano da remoto secondo la modalità del lavoro agile;

 i servizi erogabili solo in presenza qualora necessari (sottoscrizione contratti di supplenza, consegna istanze, ritiro certificati in forma cartacea ecc.) sono garantiti su appuntamento tramite richiesta da inoltrare a cnic86500n@istruzione.it

 le eventuali esigenze degli utenti sono soddisfatte a distanza, attraverso comunicazioni email che potranno essere indirizzate a cnic86500n@itruzione.it Tali comunicazioni saranno automaticamente prese in carico dall’assistente amministrativo di riferimento.

 L’informazione telefonica all’utenza è assicurata dal personale in lavoro agile mediante trasferimento di chiamata rivolgendosi al numero 0172 60321 tutti i giorni dal lunedì al venerdì dalle ore 9.00 alle 12.00.

Permane la sospensione del ricevimento del pubblico. La presenza del personale presso le sedi di servizio è limitata alla sola misura necessaria a garantire le attività effettuabili unicamente in presenza, previo appuntamento e previa assunzione di tutte le misure idonee a prevenire il contagio  (distanziamento sociale, misure di igiene personale ecc.).

Grazie per la collaborazione

La Dirigente scolastica Dott.ssa Serena Balatresi

Documenti

Questo sito utilizza cookie tecnici per erogare i propri servizi e analizzare il traffico.

Altri dettagli